Arriva un’ integrazione di 110 mila euro nel FUS per la danza

All’interno del Fondo Unico per lo Spettacolo (FUS), l’ambito “Danza” riceve un integrazione di 110 mila euro. A deciderlo, la Commissione consultiva per la danza nella riunione dello scorso 26 ottobre 2018. La tabella con la ripartizione della cifra aggiuntiva al Fondo è stata pubblicata dalla Direzione generale per lo Spettacolo del Ministero per i Beni culturali. La cifra si aggiunge a quella indicata dal decreto direttoriale della Dg per lo Spettacolo del Ministero dello scorso luglio.

Nell’ambito “Danza”, in particolare, il decreto assegnava 9.939.485 euro a cui si aggiungevano gli stanziamenti a favore della Fondazione La Biennale di Venezia – settore danza (280 mila euro) e dell’Accademia Nazionale di Danza (100 mila euro). Si andava a generare così uno stanziamento totale nell’ambito danza di 10.319.485€.

LA RIPARTIZIONE DELLE RISORSE AGGIUNTIVE

I 110 mila euro sono ripartiti in alcuni dei settori dell’ambito “Danza” previsti dal FUS. Non tutte le voci del Fondo destinati all’ambito Danza ricevono infatti le risorse aggiuntive. In particolare, 25 mila euro si aggiungono ai 4.765.014€ precedentemente destinati a favore degli organismi di produzione della danza. Gli organismi di produzione della danza che hanno presentato per la prima volta istanza per il triennio di riferimento ricevono 10 mila euro a cui si aggiungono i 179.99€ del decreto direttoriale di luglio.

Alla voce Rassegne sono attribuiti 35 mila euro in più rispetto ai precedenti 639.992€ mentre alla voce “Festival” sono assegnati 30 mila euro in più rispetto ai precedenti 1.199.991€. Alla voce “Promozione danza” si aggiungono 10 mila euro.

Non ricevono risorse aggiuntive gli organismi di produzione “under 35”, i centri di produzione della danza, i circuiti regionali, gli organismi di programmazione, le tournée all’estero, la Fondazione La Biennale di Venezia – ambito danza e l’Accademia Nazionale di Arte Drammatica “Silvio D’Amico”.

Per approfondimenti: Verbale della Commissione Consultiva per la Danza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *