Community Dance Academy, un progetto altoatesino che sostiene la danza

Si chiama Community Dance Academy ed è un progetto altoatesino che sostiene la danza all’insegna del motto “tutti sanno danzare”. Operando soprattutto l’estate con la preziosa collaborazione del festival Bolzano Danza, seleziona giovani fra i 9 e i 19 anni che si riuniscono sperimentando forme di espressione e di movimento e realizzando uno spettacolo. Per due settimane un intenso programma promuoverà la loro personalità, la creatività, la passione per il movimento e la socialità.

E ora, fino alla metà di giugno, sono aperte le iscrizioni alla quarta edizione della Community Dance Academy del Collettivo Danza Alto Adige. Sotto il titolo “Alba – Dall’ ombra alla luce” i partecipanti lavoreranno su diverse coreografie che affrontano i temi dell’ essere stranieri, dell’ essere di passaggio e della migrazione.

Quaranta ragazzi provenienti da tutto l’ Alto Adige avranno l’ opportunità di immergersi nell’ affascinante mondo della danza collaborando con Bolzano Danza e in particolare dentro la coreografia “Franchir la nuit” dell’affermato coreografo francesce Rachid Ouramdane.

Un lavoro che sarà allestito assieme ai giovani partecipanti dell’accademia e portato in scena il 19 luglio al Teatro Comunale di Bolzano. Il campus estivo sarà guidato da Martina Marini, Sabrina Fraternali, Anastasia Kostner e Sarah Merler.

“Alba – dall’ombra alla luce” darà vita ad altri brevi capitoli danzati che saranno messi in scena presso il Forte di Fortezza domenica 21 luglio alle ore 17. Le iscrizioni a questo progetto sono aperte, basta consultare il sito www.communitydance.it o richiedere informazioni al numero 338 8144 999 oppure scrivendo a info@communitydance.it.

Gli allievi selezionati potranno frequentare i workshop a Rio di Pusteria e a Bolzano, ospitati per dodici intere giornate. Il progetto Community Dance è stato lanciato in Alto Adige nel 2012 da Ewald Kontschieder e dalla Südtiroler Tanzkooperative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *