Il Balletto del Sud in scena a Catanzaro con “Serata Romantica”

Danza, musica e poesia: saranno i protagonisti di “Serata Romantica”, lo spettacolo del “Balletto del Sud” con musiche di Chopin, Adam, Schneitzhöffer, Brahms, Saint-Saens e le poesie di Giacomo Leopardi. Lo spettacolo andrà in scena venerdì 23 novembre al Cinema Teatro Comunale di Catanzaro alle 20.30.

Da Giselle a La Bayadere ecco le opere coinvolte nel programma

Il programma prevede le più belle pagine del repertorio ballettistico romantico. Giselle, La Sylphide, la Bayadere. Queste saranno intervallate dai brani di Chopin e dalle rime di Giacomo Leopardi.
Il programma è concepito e diretto da Fredy Franzutti, uno dei più noti coreografi del panorama nazionale.

Andrea Sirianni, Letizia Giuliani, Katerina Petrova e Tsetso Ivanov protagonisti a Catanzaro

Protagonista della “Serata Romantica” sarà Andrea Sirianni. Attore di origine catanzarese, per le sue esperienze sui testi di Gabriele D’Annunzio e W.H. Auden, si può considerare uno specialista dell’interpretazione del testo in poesia.

Si alterneranno sul palco i solisti del Balletto del Sud, realtà della danza italiana che colleziona successi nelle numerose tournée in Italia e all’estero.
La prima ballerina è Letizia Giuliani, i primi ballerini dell’opera di Sofia sono Katerina Petrova e Tsetso Ivanov. Il Balletto del Sud, fondato nel 1995 a Lecce dal coreografo Fredy Franzutti, oggi è uno dei più noti e apprezzati nel panorama nazionale e presenta un organico composto da 20 solisti di diverse nazionalità.

La compagnia vanta un repertorio di trentatré produzioni comprendente i grandi titoli della tradizione classica: Lo Schiaccianoci, Il Lago dei Cigni, La Bella Addormentata, Carmen) e titoli moderni (La sagra della primavera, L’uccello di Fuoco, Edipo RE) coreografati da Franzutti e impreziositi spesso dalla partecipazione di étoile ospiti.
Tra questi Carla Fracci, Luciana Savignano, Lindsay Kemp, Alessandro Molin, Xiomara Reyes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *