Marte in Danza: premio alla carriera per Raffaele Paganini

Raffaele Paganini riceve il premio alla carriera Marte in Danza 27 ottobre 2019

Sarà Raffaele Paganini il grande ospite di Marte in Danza, quinta edizione dell’evento patrocinato dal Conseil International de La Danse dell’Unesco, promosso e ospitato dal Marte – Mediateca Arte Eventi, in programma dal 27 ottobre all’1 dicembre negli spazi del polo culturale metelliano. All’etoile internazionale che in passato, nella sua prestigiosa carriera, ha anche condiviso la scena con i direttori artistici del MID Pina Testa e Stefano Angelini, sarà consegnato il premio alla carriera. Il riconoscimento, istituito lo scorso anno e assegnato per la prima volta a Josè Perez, questa volta andrà a Paganini, in segno di riconoscenza per il suo essere stato messaggero della danza in tutto il mondo.

Con l’artista italiano, domenica 27 ottobre alle 18.30, si alzerà per la quinta volta il sipario su un evento che mira a divulgare l’alto valore propedeutico ed artistico della danza: cinque le serate durante le quali allievi promettenti, talenti emergenti, professionisti e grandi ospiti condivideranno lo stesso palco tra emozione e magia. Alla stella che incornicia la Marte in Danza 2019, il compito di raccontare la propria esperienza, i suoi sacrifici, i suoi mille viaggi lontano dalla famiglia e dagli affetti per inseguire un sogno che poi è diventato realtà.

Lui, che ha ballato nei teatri più prestigiosi di tutto il mondo, che ha impreziosito i corpi di ballo delle più importanti trasmissioni di successo, che ha firmato la direzione artistica dei più famosi eventi a tema danza, che ha tutelato questa meravigliosa arte, non potrà che essere d’insegnamento e stimolo alle nuove generazioni che con qualche tentennamento hanno scelto di cibarsi di danza e di credere che un futuro “alla sbarra” sia possibile.Paganini sarà spettatore di un Gran Gala a lui dedicato in cui danzeranno gli allievi ma anche tanti ospiti (ancora top secret) provenienti dalle maggiori fondazioni lirico sinfoniche italiane, danzatori professionisti.

Una serata di festa, un inno alla danza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *