Tamara Rojo: una vita “in punta di piedi”

Tamara è nata in Canada, è spagnola ma vive in Inghilterra. E questo perché è la direttrice artistica dell’English National Ballet, una delle compagnie di balletto più famose e accreditate al mondo.
Ciò non le impedisce di esibirsi come ballerina.

Tamara ha studiato nei primi anni scolastici in un istituto di suore: regole ferree e nessuno stimolo. Poi a 9 anni è entrata per la prima volta in una scuola di danza e la sua vita è completamente cambiata. Nonostante il padre fosse contrario, Tamara ha capito immediatamente che la sua strada era segnata e che nessuno avrebbe mai più potuto “toglierle le scarpette”.

La sua vita subisce una svolta decisiva quando ha 16 anni: viene a sapere di un provino improvviso a Parigi, quando ha solo due settimane per prepararsi. Decide di farlo, pensa di non essere preparata, non nutre alcuna speranza, si tratta quasi di un gioco e per questo danza libera, senza la paura di fallire. Forse proprio questo è servito a mostrare tutto il suo talento senza alcun freno: Tamara, la ballerina spagnola minuta e fragile ha vinto.

Da quel momento una sfavillante carriera si apre davanti alla sua tenacia, uno scricciolo con la determinazione e la forza di un falco, capace di volare al di là delle vette più alte con la spinta del coraggio e della caparbietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *